Arte + cuore + cervello. Così si fanno i miracoli

Dettagli

In margine all'evento Sonore Alchimie. Davoli 23-24 luglio 2016 organizzato dallAssociazione Creativi Indipendenti Davolesi, dai cittadini di Davoli e col contributo di tanti altri

A come arte, B come bellezza, C come creatività... D come Davoli borgo.
Pietre antiche, fatiche quotidiane vissute come gioco e nuove emozioni.
Se in questo fine settimana eravate nel Comprensorio di Soverato e non avete fatto un salto nel Borgo di Davoli vi siete persi e non vi siete persi.


Un vero peccato!!!
Vi siete persi due giorni all'insegna dell'arte, della bellezza dell'intelligenza creativa, della commedia, della musica buona, quella per chi ha buone orecchie e cuore grande, della scrittura/lettura, del brio gioioso e non fracassone, della conversazione pacata, dei riferimenti colti...
E non vi siete persi nelle atmosfere rarefatte e surreali di un borgo rimasto esattamente come cento anni fa. Nel dedalo di viuzze strette e ombrose a tratti torride e a tratti fresche attraversate da un brezza leggera e odorosa di timo, basilico, malva, prezzemolo, rosmarino...
Da questa parte un portale barocco in granito durissimo scolpito finemente con un uscio in legno quasi decrepito che nasconde come uno scrigno lucentezze di nera grafite e suoni arcani... Da quell'altra un nugolo di bambini (saranno almeno una cinquantina) che con relativo silenzio e moltissimo impegno trasmette alle roventi pietre del pavimento colori di arcobaleno... No. Non giocano con telefonino e pokemon. Dipingono con pennelli e colori.
Da sotto invece arriva una voce narrante appena amplificata che racconta di viaggi in un'oriente che da sogno sta diventando tragedia e un aroma intenso e suggestivo di cibo molto speziato (cus cus calabrese?) E se soltanto ci si affaccia oltre quella scalinata dipinta si viene inondati da suoni armoniosi che fanno vibrare il diaframma come quando si è innamorati.Si scoprirà solo dopo che si tratta di una massaggio sonoro prodotto da campane di quarzo.
Ma non è tutto qua.
I portali di Davoli, in granito, in arenaria, in durissima pietra di fiume sono diverse decine e molti di essi nascono e svelato visioni, gioie e a volte tristezze.
E poi c'è la incredibile Piazzetta di Santa Barbara. Il cuore di tutto. Con la Chiesa dalla facciata istoriata da portale, fregi e colonne in pietra a proteggere tutto e tutti ed il palco in basso con una gradinata di tavole.
Sonore Alchimie è tutto questo e molto altro.
Non sagra ma cibo sano squisito e autentico.
Non rassegna musicale non tarantelle ma musica viva di autori della nostra terra.
Non Museo/Galleria/mostra d'arte ma arte che vive della nostra vita, che attraversa i nostri occhi e ci entra nel cervello modificandoci.
Alchimie!!!
Sono queste che fanno il miracolo di portare nel borgo così tanti giovani e famiglie e donne e artisti e artigiani e bambini e anziani.
Alchimie!
Cultura + cuore + cervello.
Un gruppo di giovani artisti e le meravigliose persone che ancora abitano questo borgo stupendo che cucinano, che allestiscono, che puliscono e disegnano e scolpiscono e preparano mosaici e... vivono con intensità.
Questa la formula vincente.
Non soldi. Non PR e grandi impresari del businnes dello spettacolo, non passerelle di politici, non budget esosi e compensi scriteriati a stelle e stelline sulla strada del tramonto, non astruserie fasulle a due milioni di decibel, non processioni di santi, non scopiazzamenti di carnevali brasiliani e festival de noiantri...
Arte + cuore + cervello.
Solo questo e un borgo inimitabile.
Ma quanti ce ne sono in Calabria di borghi inimitabili?

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   

Bacheca Eventi

Referendum NO TRIV

Assemblea organizzativa

Comprensorio di Soverato

Sabato 12 Marzo ore 18

Presso l'Acquario di Soverato

   

Bacheca Avvisi

   

Bacheca Cerca-Trova

   
© ADGRAPHISART