A Soverato la mafia non c'è! Punto e basta

Dettagli
Categoria principale: SOVERATO E' VIVA
Pubblicato Martedì, 23 Novembre 2010 10:01
Visite: 6339

Morti ammazzati nel comprensorio soveratese negli ultimi due anni 2009

26 aprile, Giulio Cortese, armi da fuoco, Chiaravalle

26 aprile, Inna Abramova, armi da fuoco, Chiaravalle

3 luglio, Vincenzo Varano, pistola, Isca sullo Ionio

24 luglio, Luciano Bonelli, lupara, Sant’Andrea sullo Jonio

27 settembre: Damiano Vallelonga, lupara e pistola, Stilo, Santuario dei Santi medici Cosimo e Damiano

23 dicembre: Giuseppe Todaro, lupara, Soverato

 

2010

15 maggio: Giovanni Bruno, pistola, Vallefiorita

16 gennaio: Pietro Chiefari, pistola, Davoli, davanti al suo negozio di frutta

13 marzo: Domenico Chiefari, pistole e lupara, Guardavalle

15 marzo: Francesco Muccari, fucile e pistola, Isca sullo Jonio

29 marzo: Angelo Donzello, fucile a pallettoni, Monasterace

21 aprile Giovanni Vallelonga, fucile a pallettoni e pistola, Stilo, strada provinciale

22 aprile: Vittorio Sia, 51 anni, kalashnikov e fucile a pallettoni, Soverato, strada principale

26 maggio: Mario Petrolo, lupara, Stilo

11 giugno: Nicola Grattà, 45 anni, pistola, Gagliato, circolo ricreativo

11 giugno: Vito Grattà, 45 anni, pistola, Gagliato, circolo ricreativo

25 luglio: Agostino Procopio, 31 anni, fucile a pallettoni, San Sostene, casa campagna

22 agosto: Ferdinando Rombolà, 40 anni, pistola, Soverato, spiaggia affollata

2 settembre: Rocco Catroppa, 38 anni, pistola, Palermiti, piazza del paese durante la festa patronale